L’arte del Suiseki

L’arte del Suiseki

Fin da bambina andavo al fiume e raccoglievo i sassi levigati dalla corrente, ne osservavo i colori, le venature, le sfumature e le imperfezioni.

Sceglievo le forme più strane, quelle lunghe e regolari, i tondi perfetti e puntualmente tornavo a casa con le tasche piene immaginando di farne preziosi ciondoli!

Anni dopo sono rimasta sorpresa nel conoscere la straordinaria visione della natura in Giappone e dell’arte del Suiseki (すいせき o 水石) , termine giapponese che significa: “pietra lavorata dall’acqua”.

È l’arte di collezionare e disporre pietre trovate in natura ed aventi un aspetto particolare, in maniera tale che possano formare una gradevole composizione che favorisca la meditazione.

L’arte del Suiseki

Non si tratta di pietre qualsiasi, ma di pietre dotate di notevole forza espressiva, con una particolare forma, colore e struttura, lavorate e levigate dalla sola natura e dal tempo.

Il grande valore che viene dato alla pietra è dato dal fatto che essa è pensata non come pietra fine a sè stessa ma come parte staccatasi da una montagna o da una roccia ancora più grande.

Non è intesa come piccola e insignificante roccia ma come parte di un tutto ancora più grande e completo.

Ogni cosa perciò merita il giusto rispetto e la giusta cura, è un modo per comprendere quanto è importante avere cura anche delle piccole cose perchè queste saranno parte di un complesso ancora maggiore. 

Spesso si pensa che la pietra sia una cosa inanimata e che non abbia vita alcuna ma al suo interno conserva i mutamenti, i cambiamenti e le condizioni di ciò che la circonda all’esterno.

ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG :

KOKU jewels

” Le narrazioni del mito nascono infatti come trasfigurazione poetica di avvenimenti reali naturali e sociali, con l’obiettivo di svelare misteri esistenziali e offrire una risposta a molti dei più profondi interrogativi umani ” (Cit.)

Keep reading

ALA

Ho dato il nome “Ala” a questo volto dai lineamenti femminili poiché nella lingua Igbo (popolo della Nigeria) significa  “Madre Terra” e raffigura la Dea della fertilità, ma anche della creatività e della moralità.

Keep reading

HORNS

HORNS: meraviglie create da madre natura
Rivolte verso l’alto, a spirale o ricurve all’indietro, piccole o grandi, sul naso o sulla fronte, una, due e a volte tre, le corna sono una parte del corpo degli animali di estrema importanza!

Keep reading

OXUM

Ho dato il nome “Oxum” a questi orecchini dalla texture fluida poiché nella tradizione Candomblé (l’anima africana del Brasile) gli spiriti ancestrali, chiamati Orixás, sono l’espressione delle forze della natura e Oxum è la dea dei fiumi e delle acque dolci, padrona dell’amore, delle arti e rappresentante del potere femminile. 

Keep reading

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.