Come si ottiene la misura dell’anello?

Vuoi acquistare un anello

ma non conosci la tua misura?

Segui i miei suggerimenti !

Se indossi abitualmente un anello:

ci si può basare su quello misurando il diametro interno dell’anello e cercando la misura esatta nella tabella di conversione sotto riportata.

Se non indossi abitualmente un anello:

il metodo più semplice e immediato è utilizzare un metro da sarta per misurare la circonferenza del tuo dito ( attenzione a stringere bene e considerare la larghezza delle nocche) .

Dopo cerca la misura esatta nella tabella di conversione sotto riportata.

Ancor meglio:

Se hai un gioielliere di fiducia o ne incontri uno disponibile, puoi trovare insieme a lui la misura giusta usando un calibro per anelli, come quello nella foto.

Le misure degli anelli, riportate nella tabella di conversione,
si differenziano di pochi millimetri uno dall’altro.

Sono differenze microscopiche per cui se la mia misura risulta essere 60,
anche un 59 o un 61 mi andranno.

Sposterei la scelta sulla misura inferiore per eventualmente poter
allargare l’anello in un secondo momento.

Ecco qualche consiglio prima di scegliere :

La misura giusta è molto soggettiva ma in genere la sensazione deve essere di morbidezza, l’anello deve scorrere sul dito senza troppa difficoltà ma con un leggero attrito.

Forma, larghezza, linearità, riempimenti o svuotamenti interni dell’anello, possono influire sull’aderenza e vestibilità. 

Attenzione quindi allo spessore dell’anello desiderato: se sottile come una fede meglio considerare mezza misura più piccola rispetto a un anello normale, se spesso come una fascia meglio una mezza misura in più.

Le dita della mano destra sono un pochino più grandi rispetto a quelle della mano sinistra: consideratelo quando scegliete l’anello (per chi è mancino vale il contrario).

Considerate la larghezza delle nocche, soprattutto per gli uomini: l’anello dovrà passare anche attraverso le nocche delle dita.

Tenete conto delle diverse stagioni e cambi climatici: la misura giusta è quella che non stringe troppo nei periodi caldi (mani gonfie) e che non scivola via nei periodi freddi.

Le creazioni che troverete da KOKU jewels sono tutti pezzi unici,
a richiesta vengono realizzati anche FEDI e GIOIELLI PERSONALIZZATI
con il materiale e le pietre da voi desiderate

E’ possibile creare gioielli simili con misura personalizzata,
tuttavia non vengono riprodotti in serie,
questo per mantenere sempre l’esclusività di ogni prodotto,
valore base per KOKU jewels

Ultimi Post Su Instagram:

Ultimi Articoli del Blog:

La llorona

La llorona es una canción zapoteca, cuenta la historia de un amor, una triste historia de amor.

Keep reading

koku’s discovering

Ero alla ricerca di antichi rituali e leggende quando ho letto la storia del dio Koku, divinità voodoo venerata e temuta in Africa occidentale.

Keep reading

Torèt

Ah, il torèt, che fascino! Torèt è un sostantivo della lingua piemontese che significa letteralmente “toretto”, “piccolo toro”; viene comunemente adoperato per designare la fontanella pubblica dalle inconfondibili corna e il tipico colore verde bottiglia.

Keep reading

mariposa, que envidia tus alas

… il concetto di movimento e trasformazione che viene rappresentato in questa limited capsule collection in cui ogni pezzo risulta differente dall’altro, nessuna riproduzione in serie, solo mutamento, leggerezza e armonia delle forme per richiamare le delicate ali di una farfalla.

Keep reading

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.