HORNS POWER





HORNS POWER

meraviglie create da madre natura

Rivolte verso l’alto, a spirale o ricurve all’indietro, piccole o grandi, sul naso o sulla fronte, una, due e a volte tre, le corna sono una parte del corpo degli animali di estrema importanza!

Le posseggono sia gli esemplari maschili che quelli femminili, sono utili per la difesa dai predatori e nelle lotte per determinare la gerarchia sociale, per conquistare e garantire la loro riproduzione e in alcuni casi, sono indispensabili per regolare la temperatura corporea e assicurarsi la propria sopravvivenza.

A causa di una caccia selvaggia, gli esemplari con le corna più grandi sono le vittime predilette dai cacciatori di frode che, senza scrupoli, uccidono questi esemplari nel pieno della maturità sessuale impedendone la riproduzione e causandone l’estinzione.

Io quindi preferisco scolpirle e realizzarle in bronzo per non contribuire a queste atroci persecuzioni.

Nell’antichità le corna erano associate alle divinità e venivano usate per rituali propiziatori nel culto della Dea Madre attribuendogli valore spirituale e protettivo.

Le corna simboleggiavano la potenza rigenerante della natura, rappresentavano abbondanza, fertilità, virilità e coraggio per la forza degli animali che ne erano provvisti.

Molti guerrieri del passato ornavano i loro elmi con corna di animali per dimostrare la loro forza fisica durante i combattimenti.

Il toro, considerato animale divino e sacro da quasi tutte le culture dell’antichità, è visto come un simbolo di forza, di sacrificio ed è anche associato ai culti agricoli, simboleggiando una figura maschile, come inizio della fecondazione. 

L’eleganza dell’antilope africana è racchiusa soprattutto nelle sue lunghe corna a spirale. Vive in alcune regioni isolate del deserto del Sahara ed è gravemente minacciata di estinzione.

Le raffigurazioni nelle tombe egizie mostrano che intorno al 2500 a.C. veniva allevata come animale domestico. È una creatura notturna ed è in grado di vivere isolata poiché i suoi sensi estremamente sviluppati gli permettono di localizzare altri simili anche da grandi distanze.

Le corna degli animali sono affascinanti ed ogni specie ha bellezza e caratteristiche così differenti …

rimango sempre affascinata dalle meraviglie create da madre natura!

ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG :

Torèt

Ah, il torèt, che fascino! Torèt è un sostantivo della lingua piemontese che significa letteralmente “toretto”, “piccolo toro”; viene comunemente adoperato per designare la fontanella pubblica dalle inconfondibili corna e il tipico colore verde bottiglia.

Keep reading

mariposa, que envidia tus alas

… il concetto di movimento e trasformazione che viene rappresentato in questa limited capsule collection in cui ogni pezzo risulta differente dall’altro, nessuna riproduzione in serie, solo mutamento, leggerezza e armonia delle forme per richiamare le delicate ali di una farfalla.

Keep reading

KOKU jewels

” Le narrazioni del mito nascono infatti come trasfigurazione poetica di avvenimenti reali naturali e sociali, con l’obiettivo di svelare misteri esistenziali e offrire una risposta a molti dei più profondi interrogativi umani ” (Cit.)

Keep reading

ALA

Ho dato il nome “Ala” a questo volto dai lineamenti femminili poiché nella lingua Igbo (popolo della Nigeria) significa  “Madre Terra” e raffigura la Dea della fertilità, ma anche della creatività e della moralità.

Keep reading

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.