KOKU jewels

ARBRORA era decisamente difficile da pronunciare (me l’avete detto in tanti!!!) e dopo tanta indecisione … stasera vi presento il nuovo nome : KOKU jewels

Recentemente ho dato il nome KOKU ad una mia piccola collezione di gioielli scultura ispirati ai guerrieri rappresentati nelle tradizionali maschere africane.

Il mio percorso difatti mi ha avvicinato molto spesso nell’interpretare e personalizzare leggende, personaggi e miti antichi legati al folklore di popolazioni vicine e lontane.

Sono da sempre curiosa e affascinata da culti e credenze dai sapori mistici e spirituali che, in modo alternativo e creativo, raccontano la natura che ci circonda e la vita dell’essere umano.

” Le narrazioni del mito nascono infatti come trasfigurazione poetica di avvenimenti reali naturali e sociali, con l’obiettivo di svelare misteri esistenziali e offrire una risposta a molti dei più profondi interrogativi umani ” (Cit.)

Quindi sull’onda del percorso che ho intrapreso fino ad oggi proseguo la mia strada, con un nuovo nome e rinnovata energia!

E se avete qualche bella leggenda da narrare …fatevi avanti, potrebbe diventare un gioiello unico e personalizzato!!!

ULTIMI ARTICOLI DEL BLOG :

ALA

Ho dato il nome “Ala” a questo volto dai lineamenti femminili poiché nella lingua Igbo (popolo della Nigeria) significa  “Madre Terra” e raffigura la Dea della fertilità, ma anche della creatività e della moralità.

Keep reading

HORNS

HORNS: meraviglie create da madre natura
Rivolte verso l’alto, a spirale o ricurve all’indietro, piccole o grandi, sul naso o sulla fronte, una, due e a volte tre, le corna sono una parte del corpo degli animali di estrema importanza!

Keep reading

OXUM

Ho dato il nome “Oxum” a questi orecchini dalla texture fluida poiché nella tradizione Candomblé (l’anima africana del Brasile) gli spiriti ancestrali, chiamati Orixás, sono l’espressione delle forze della natura e Oxum è la dea dei fiumi e delle acque dolci, padrona dell’amore, delle arti e rappresentante del potere femminile. 

Keep reading

Aerugo Nobilis

Il termine “Aerugo Nobilis” è stato coniato da Plinio Il Vecchio nel suo trattato “Naturalis Historia”, scritto nel 1°secolo D.C., per definire le bellissime patine ottenute tramite l’ossidazione del bronzo. 

Keep reading

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.